Italiano con le canzoni: Bella ciao

Ciao!

In Italia abbiamo da poco celebrato il 25 Aprile, una data molto importante in cui ricordiamo la liberazione dal nazifascismo. La canzone che più rappresenta questa giornata è sicuramente “Bella ciao”, e vi racconto il perché nell’Episodio 30 del podcast di Italiano con Amore. 

In questo episodio vi parlo anche della Resistenza italiana e delle persone che hanno lottato con coraggio contro il fascismo. 

Iniziamo subito! Qui trovate l’episodio e in basso il testo completo di Bella Ciao, oltre ad alcune tra le più famose e amate versioni di questa canzone: 

 

Per ascoltare l’episodio clicca qui:

 

Bella ciao

Una mattina mi son svegliato,
o bella, ciao! bella, ciao! bella, ciao, ciao, ciao!
Una mattina mi son svegliato
e ho trovato l’invasor.

O partigiano, portami via,
o bella, ciao! bella, ciao! bella, ciao, ciao, ciao!
O partigiano, portami via,
ché mi sento di morir.

E se io muoio da partigiano,
o bella, ciao! bella, ciao! bella, ciao, ciao, ciao!
E se io muoio da partigiano,
tu mi devi seppellir.

E seppellire lassù in montagna,
o bella, ciao! bella, ciao! bella, ciao, ciao, ciao!
E seppellire lassù in montagna
sotto l’ombra di un bel fior.

E le genti che passeranno
o bella, ciao! bella, ciao! bella, ciao, ciao, ciao!
E le genti che passeranno
Ti diranno «Che bel fior!»

«È questo il fiore del partigiano»,
o bella, ciao! bella, ciao! bella, ciao, ciao, ciao!
«È questo il fiore del partigiano
morto per la libertà!»

 

Vi suggerisco alcune versioni:

Ascolta qui l’originale

Giorgio Gaber canta Bella Ciao: ascolta qui

Tosca canta Bella Ciao: ascolta qui

I Modena City Ramblers cantano Bella Ciao: ascolta qui

Milva canta Bella Ciao in una versione dedicata alle mondine*: ascolta qui

 

Qual è la vostra versione preferita? 

 

*Mondine: donne che lavoravano nelle risaie (dove si coltivava il riso) nei primi anni del ‘900. Le mondine facevano un lavoro molto faticoso e in pessime condizioni

Leave a Reply