fbpx

Lotta alla mafia: Falcone e Borsellino

Ciao,

Nell’episodio #81 del podcast di Italiano con Amore vi parlo di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino e della loro lotta alla mafia. 

 

Per ascoltare clicca qui:

 

 

Nell’episodio parlo di:

Pool antimafia: squadra di magistrati creata dal giudice Rocco Chinnici per combattere la mafia.  Il 29 luglio 1983 Chinnici viene ucciso con la sua scorta, e lo sostituisce Antonino Caponnetto. Nonostante l’isolamento e la mancanza di appoggio da parte dello stato, il lavoro del pool ha portato al maxiprocesso.

Maxiprocesso: processo durato dal 1986 al 1992. Il maxiprocesso si è tenuto a Palermo e più di 300 persone sono state condannate per per crimini di mafia. 

Falcone e Borsellino sono stati uccisi in due attentati:

  • Strage di Capaci del 23/05/1992. Oltre a Falcone, sono morti vittime dell’attentato la moglie Francesca Morvillo e i tre uomini della scorta Rocco Di Cillo, Antonio Montinaro e Vito Schifani.
  • Strage di Via d’Amelio, del 19/07/1922. Oltre a Borsellino, sono morti anche i membri della sua scorta (gruppo di poliziotti che hanno il compito di proteggere una persona a rischio di attentato mafioso). I loro nomi: Agostino Catalano, Walter Eddie Cosina, Vincenzo Li Muli, Emanuela Loi, Claudio Traina.

 

Per approfondire:

Film:

  • La mafia uccide solo d’estate, di Pif. Questo film racconta la mafia dal punto di vista di un bambino che vive a Palermo. È divertente e commovente allo stesso tempo.
  • Il Traditore, di Marco Bellocchio. Racconta la storia di Tommaso Buscetta, il pentito interrogato da Giovanni Falcone.

Libri:

  • Cose di Cosa Nostra, di Giovanni Falcone
  • Ti racconterò tutte le storie che potrò, di Agnese Borsellino
  • Solo è il coraggio, di Roberto Saviano
  • Chi ha paura muore ogni giorno, di Giuseppe Ayala

 

Sostieni il podcast su Patreon cliccando qui!

Leave a Reply